Niente Privacy? Competitività Persa! 2


Se non è rispettata la normativa privacy non c’è la fiducia degli Assistiti: non serve dire molto altro, basta guardare il video.

Ecco perché le Strutture Sanitarie che non rispettano il codice Privacy perdono competitività a solo vantaggio dei propri concorrenti diretti.

I più compiono sforzi, anche economici, per riempirsi di documenti e moduli da far firmare ai propri Assistiti attraverso una vera e propria imposizione. In realtà sono vittime, loro malgrado, di un modo ‘vecchio’ di guardare una normativa che comporta solo dei costi.

Altri, anche se numericamente rappresentano ancora una minoranza, vedono in questo una grande opportunità, una vero e proprio strumento che permette di comunicare con i propri Assistiti e per farsi scegliere.

Gli Utenti della Sanità sono, giustamente, sempre più informati e consapevoli e vogliono essere protagonisti delle loro scelte.

Nella scelta della Struttura Sanitaria incidono molti fattori, ma quelli determinanti sono riconducibili alla fiducia che si ha nella Struttura: a nulla vale un prezzo basso o la collocazione logistica se non si ha fiducia nella Struttura Sanitaria. Solo se superato il livello di fiducia richiesto giocano un ruolo gli altri fattori che condizionano la scelta.

La Privacy è uno degli elementi chiave in grado di aumentare il livello di fiducia, ovviamente solo se gestito nel modo corretto, altrimenti ha l’effetto esattamente opposto.

Il diritto alla privacy e alla riservatezza dei dati personali fa parte della dichiarazione universale dei diritti umani. Chi non riconosce i diritti fondamentali delle persone, come può offrire servizi sanitari sicuri?

 

Siamo specializzati in Privacy per le Strutture Sanitarie perché lavoriamo solo nella Sanità.

 

PS: consigliamo di non perdere la possibilità di avere gratuitamente il Manuale Operative per la Verifica Privacy nella Struttura Sanitaria: è un documento in PDF che guida chi vuole ottemperare ad una delle misure imposte dal Codice Privacy. Basta seguire questo link per chiedere il file: http://nuoviprogetti.com/go/manuale-operativo-verifica-privacy-la-sanita/.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Niente Privacy? Competitività Persa!

  • Marco SG

    Ottima osservazione, purtroppo questo è vero, ma come è possibile rimediare? la normativa sulla privacy sembra fatta proprio per complicare la vita ai pazienti, oltre che a noi che lavoriamo con tempi ridotti

    • maurizio L'autore dell'articolo

      Grazie Marco del tuo apprezzamento.
      Comincio con il dirti che la tua considerazione sulla difficoltà nell’applicazione della normativa privacy è comune a molte strutture sanitarie con cui ho avuto a che fare.
      Devo però sottolineare che questo è un atteggiamento legato al modo ‘passivo’ di vedere, nello specifico, questa normativa. Se si riflette sulla logica della norma (che non fa altro che garantire un diritto fondamentale della persona), si può arrivare a capire che è una grande opportunità!
      In pratica, quale occasione migliore per poter dire al nostro Assistito che ci teniamo così tanto a lui da prenderci cura anche della sua privacy e riservatezza dei dati personali?
      E’ ciò che noi facciamo nelle strutture sanitarie che seguiamo, in cui, anziché pensare a far riempire quattro moduli, ci preoccupiamo di attivare un dialogo con l’Assistito e fargli percepire la differenza con le altre strutture che frequentano dove gli viene chiesto di firmare ‘qui e qui’.